LEBBRA COS'È ? LA MALATTIA DIMENTICATA:

La lebbra è causata dal bacillo Mycobacterium leprae, questo bacillo mostra una speciale preferenza per i nervi periferici che rende la persona colpita a rischio di gravi invalidità. Questo bacillo fu scoperto da Hansen nel 1873 nel lebbrosario di Bergen (Norvegia). Chiamato anche morbo di Hansen la lebbra attuale è diffusa specialmente in paesi poveri: Asia, Africa, America Latina, perchè una delle principali cause di diffusione di questa malattia sono denutrizione, sporcizia e poca igiene personale, specialmente in condizioni di promiscuità.

La cura si basa su tre farmaci, non esistendo ancora un vaccino per la lebbra multibacillare: rifampicina, sulfone, clofazimina, per un minimo di due anni e controlli periodici per altri cinque. Per la forma paucibacillare i farmaci sono due: rifampicina e sulfone per sei mesi e controlli per due anni.

LEBBRA OGGI:

La cura per guarire un lebbroso è di 50 euro mensili...

Nel mondo dovrebbero essere almeno venti milioni i malati di lebbra, con circa 2000 nuovi casi al giorno. Uno dei principali problemi che si presentano poi alla guarigione del malato è il suo reinserimento nella società specialmente in Asia dove ancora oggi è ritenuta una maledizione divina, e molte volte sono costretti a vivere sotto i ponti o lontano dai centri abitati.

L'Associazione aiuta da 21 anni queste persone, al loro reinserimento nella società, con la costruzione di casette (euro 2000-2500), acquisto di 3-4 capre e pecore (euro 500), o una mucca (euro 500),macchina da cucire per le donne (euro 100), adozione a distanza dei bambini (euro 16 mensili o euro 192 annui), mantenimento per la famiglia del lebbroso (euro 50 mensili).

In India si occupano di tutto questo il Dott. P. Pezzoni Luigi con le Missionarie della carità di M. Teresa (Brothers) e missionari del PIME presenti in loco.

AIUTACI AD AIUTARLI