Dal 1987 il nostro sostegno va, nella maggior parte, in India aiutando le Missionarie della Carità a Calcutta.

Qui sosteniamo le cure, la riabilitazione e il reinserimento nella società delle persone malate di lebbra e delle loro famiglie. Doniamo a loro i fondi necessari alla costruzione di casette in cui vivere, comperiamo le capre e le mucche, macchine da cucire per le donne, e adozioni a distanza per i loro figli anche quelli più sfortunati rimasti orfani, garantendo il cibo ogni giorno, igiene, vestiti e istruzione grazie a dei centri gestiti dai Missionari.


Dal 1990 è entrato nel nostro progetto l'aiuto per il LEPROSY HEALTH CENTER di Nalgonda dove il fondatore e direttore Dott. Padre Luigi Pezzoni, missionario del PIME, si occupa anch'egli alle cure e recupero di lebbrosi. Questo centro comprende un ospedale con 200 posti letto dove vegono eseguite anche ricostruzioni chirurgiche di mani e piedi. E una clinica degli occhi per operazioni di cataratta e donazione degli occhiali. Tutto gratuito.

ALTRI INTERVENTI DEL CENTRO PER LA RIABILITAZIONE:

  • Lavoro ai lebbrosi presso il centro - 200
  • Pensione mensile ai lebbrosi - 3.500
  • Procurato lavoro fuori dal centro - 1.000
  • Costruzione di casette per lebbrosi - 1.600
  • Mantenimento ed educazione scuola bambini - 300
  • Bambini nuovi ogni anno - 100
  • Borse di studio ai bambini - 3.500
  • Assistenza agli handicappati - 500
  • Ragazze del corso di taglio e cucito ogni anno - 20
  • Lebbrosi curati dal 1966 a oggi - 50.000